Alle origini di Demokratie und Klassenkampf im Altertum. Il dibattito tra Arthur Rosenberg, Otto Jenssen ed Ettore Ciccotti sulla democrazia ateniese

  • Vittorio Saldutti Università degli Studi di Napoli Federico II
Keywords: Arthur Rosenberg, Ettore Ciccotti, Athenian democracy, Demokratie und Klassenkampf im Altertum, historical comparativism

Abstract

Negli anni che seguirono la presa del potere dei bolscevichi in Russia il mo­vimento socialista internazionale fu agitato da un duro scontro sulla natura della democrazia sovietica che influenzò la riflessione di Arthur Rosenberg. Nell’ottobre del 1919 lo studioso tedesco pubblicò un lavoro su una rivista dei socialdemocratici indipendenti, in cui la democrazia ateniese veniva para­gonata al moderno regime dei Consigli. L’articolo scatenò la reazione di Otto Jenssen, che aprì un dibattito, nel quale venne in un secondo momento coinvolto Ettore Ciccotti, sulla natura economica, sociale e politica dell’antico regime ateniese. La querelle ebbe un notevole impatto sulla successiva produzione di Ciccotti e sull’elaborazione di Demokratie und Klassenkampf im Altertum, il lavoro più importante di Rosenberg come antichista.

In the years following the Bolsheviks’ seizure of power in Russia the inter­national Socialist movement was divided by a harsh debate on the nature of Soviet democracy, which had a major influence on Arthur Rosenberg’s thought. In October 1919, he published an article in the journal of the In­dependent Social Democratic Party in which he compared Athenian dem­ocracy with contem­porary workers’ councils. The piece prompted the reaction of Otto Jenssen, who opened a controversy on the economic, social and political character of the ancient Athenian polity that came to involve also Ettore Ciccotti. The exchange had a considerable impact on the later works of Ciccotti and on the writing of Demokratie und Klassenkampf im Altertum, Rosenberg’s most important con­tribution to classical scholarship.

Published
2020-07-03
Section
Articles